Come aprire un centro benessere

Aprire un centro benessere è un investimento piuttosto corposo e richiede anche di svolgere molte pratiche. D’altro canto un centro benessere si occupa della salute delle persone e del loro benessere, e richiede attrezzature specifiche e tanta preparazione da parte del personale.
Questi sono alcuni consigli per aprire un centro benessere di successo:

1. Scrivi un business plan dettagliato:
avere un piano d’azione quando si apre un’impresa è fondamentale, nel caso del centro benessere è bene fare le cose con molta accuratezza perché le spese iniziali sono tante, come quelle mensili e per far stare davvero bene i clienti dovrai curare tutti i dettagli. La fase di progettazione, allora, sarà importantissima.

2. Consulta un avvocato ed un commercialista:
Le regole nel campo non sono poche e non sono scontate. Rispettare tutti i regolamenti e acquisire tutte le licenze richiederà, purtroppo, molto tempo, pertanto la cosa migliore da fare è pagare degli specialisti che ti possano aiutare a sveltire le pratiche e a fare bene.

3. Scegli in cosa vuoi specializzarti:
i centri benessere offrono una moltitudine di servizi: massaggi, vasche, fanghi, cura del corpo, ecc. ma se vuoi avere molto successo è consigliabile farti riconoscere, positivamente, specializzandoti in un determinato settore. Indaga su ciò che ti piace di più e che pensi possa essere più cercato tra i tuoi potenziali clienti e specializzati in quel campo.

4. Partecipa alla vita della città:
come proprietario di un centro benessere non basterà restare chiuso nel tuo castello e sperare che i clienti arrivino come per magia. Come in qualsiasi altro lavoro, specie all’inizio, ti sarà molto utile andare in giro a conoscere nuove persone in modo da aumentare le possibilità che diventino clienti.

5. Tratta bene tutti i clienti e crea fiducia:
fai in modo che i clienti diventino clienti affezionati. Non importa se tornano una volta all’anno, perché non solo torneranno ma porteranno anche altre persone. Crea con loro un buon rapporto e falli sentire bene.

6. Non disdegnare la pubblicità innovativa:
molti clienti possono arrivare in maniera innovativa, ad esempio gestendo un blog o un sito sul benessere, assicurati allora di farti guidare da un professionista per riuscire a trarre il massimo del profitto dalla pubblicità. Il fai da te potrebbe fare più danni che altro.

7. Sii severo nelle assunzioni:
se nelle aziende tradizionali il servizio clienti è importante, nei centri benessere è importantissimo. Quando andrai ad assumere le persone fai tanti colloqui e sii molto accurato nella scelta del personale.

Iscriviti alla Newsletter e ricevi contenuti esclusivi

privacy