Come fare esercizi in casa e trarne vantaggio

Se una persona decide di allenarsi in casa vuol dire che ha poco tempo oppure che non può permettersi un allenamento fuori per risparmiare denaro. In ogni caso io consiglio sempre di andare in palestra, ma mi rendo conto che a volte è proprio impossibile, e le ragioni sono numerosissime.
Allora se ti vuoi allenare in casa e avere dei risultati potresti seguire questi miei consigli, considerando di allenarti almeno 20-30 minuti, tre volte la settimana.

Per acquistare eventuali attrezzi puoi rivolgerti al mercatino dell’usato, o anche ad ebay e alle offerte speciali via internet. L’attrezzatura base che consiglio sono: dei tappetini di plastica e dei manubri. Questo è il minimo indispensabile per iniziare.
Se il budget è più alto a quel punto conviene andare in palestra oppure, se per qualsiasi ragione la palestra sia irraggiungibile (non ci sono palestre, troppo traffico, troppo lontana, ecc) è consigliabile acquistare, oltre che al tappetino e ai manubri, anche una panca pianca regolabile, un portabilancere regolabile e un bilancere, oltre che ai singoli pesi. Tutte le altre attrezzature più complesse che vedete in palestra sono utili, per variare, ma assolutamente non essenziali.

Il secondo consiglio è di acquistare un buon libro di fitness. Se decidete di fare pesi è consigliabile comprare un libro come “il libro completo del body building” di Bruno Davide Bordoni.

Realizzate un programma d’allenamento che intendete seguire, ricordandovi di allenare sempre muscoli diversi, e lasciandoli riposare. Fare 100 flessioni ogni 3 giorni non serve a niente, fare un numero adeguato di flessioni una volta alla settimana, e negli altri due giorni allenare gli altri muscoli, invece è preferibile.

Allenarsi in casa è difficilissimo se non si ha un’esperienza di palestra precedente, pertanto studiate tanto su libri e su internet, ci sono davvero tanti utili articoli, ma state attenti a quelli che promettono troppo con troppo poco.

Decidete poi in che giorni e ora allenarvi, proprio come se stesse andando in palestra, e rispettate al minuto questi tempi. Ripeto, allenarsi in casa è difficilissimo, al punto tale che consiglierei piuttosto una corsetta ogni 3 giorni, ma mi rendo conto che anche questo, in alcune zone, è difficile.

Infine ricordate che, in ogni caso, un allenamento ideale difficilmente supera i 60 minuti.

Iscriviti alla Newsletter e ricevi contenuti esclusivi

privacy